Communication Design


Il Design della Comunicazione, o Communication Design, tratta la comunicazione a 360°

Si riferisce in senso trasversale a tutto ciò che ha a che fare con l’informazione visiva e anche oltre, ed è un settore professionale affascinante e costantemente in crescita.

Il graphic design, il visual design, ma soprattutto l’intero linguaggio dei segni, la scrittura,  la fotografia, le arti visive in generale e oggi anche tutto il mondo digitale (dalla progettazione web al social marketing), sono i pilastri del Communication Design.

Il Design della Comunicazione
attraversa tutti i livelli del percorso di comunicazione che un’azienda, un’istituzione, un singolo professionista o artista compiono nel tempo

…attraverso i diversi canali di informazione e comunicazione online e offline.

Il professionista del Communication Design è il Communication Designer e padroneggia una vastità di professionalità che un tempo erano decisamente più distribuite tra persone diverse.

Gli step del Communication Design

Di seguito, tre macro aree che riguardano il percorso del Design della Comunicazione che io e il team con cui collaboro possiamo oggi mettere in atto per te o per la tua azienda:

STRATEGY

Definire gli obiettivi, il cosa, come, a chi comunicare.

Studiare, analizzare e creare la percezione che le persone – consumatori, spettatori, follower – dovranno avere di noi.
Individuare quindi il mix di strumenti e canali da cui partire per cominciare a comunicare bene.

BRANDING

Disegnare la propria immagine (logo, payoff, colori, linee, caratteri, stili, linguaggi, toni di comunicazione, ecc.) costruendo nel tempo una vera identità di marca.
Veicolarla poi attraverso gli strumenti di comunicazione tradizionali e digitali.

Studiare e individuare il naming, cioè concepire il giusto nome per un nuovo prodotto, una nuova impresa o ramo aziendale, un evento, un gruppo musicale, un progetto, ecc.

Scrivere testi ricchi di contenuto, efficaci, emozionali, sui propri canali di comunicazione, che parlino in modo chiaro di quello che si può offrire al mercato

DIGITAL INNOVATION

Individuare e progettare gli strumenti e i canali digitali più adatti con cui comunicarsi e promuoversi: dallo strumento digitale più comune e diffuso a quello più evoluto e innovativo, passando per i piccoli e grandi eventi, ma senza mai dimenticare il semplice e immortale biglietto da visita.

Selezionare i social network e i social media più adatti al nostro mercato di riferimento, iniziando a usarli in modo corretto e mirato.

Creare un sito web, un blog o un’app, lavorando efficacemente sul content marketing e sulla SEO e mettendo in atto azioni e campagne di digital marketing